25 settembre 2011

Pelinkovac, l'amaro balcanico

Si pronuncia pelìnkovàz ed è un liquore amaro a base di erbe, tra cui anche l'artemisia (ovvero l'assenzio che contiene molecole di tujone, contenuto anche nella salvia e nella marijuana) che da il nome al liquore.
Pelinkovac Maraska
L'amaro Pelinkovac prodotto dalla Maraska di Zara. Il nome fa diretto ri-
ferimento all'assenzioche in serbo si dice pelin.
Il nome della pianta in serbo-croato è infatti pelin. Di gradazione alcolica variabile dal 28 al 35% è popolare in Serbia, Croazia, Montenegro e Bosnia-Erzegovina, come pure in Slovenia, dove è conosciuto come Pelinkovec o Pelinovec. A volte è anche chiamata semplicemente Pelin. Ha un sapore molto amaro, che ricorda quella di Jägermeister.
Le marche più note sono Gorki List (Bitter Leaf), Maraska Pelinkovac e Pelinkovac Badel. Pelinkovac Badel è più vicina al gusto di Jägermeister, più dolce e meno amaro, mentre Gorki List è più spessa e ha gusto più amaro. Gorkij contiene circa 26 tipi di essenze alle erbe, mentre l'assenzio è l'ingrediente principale. Pelinkovac Maraska è molto popolare in Croazia.
In Bulgaria, Pelin (пелин) è un tipo di vino macerato con un massimo di 34 erbe e alcuni frutti, tra cui l'assenzio, l'erba di S. Giovanni, mele e mele cotogne. In Ungheria, Unicum è un amaro molto popolare, simile al Pelinkovac nel gusto, ma con un volume di alcol del 40%.

Nessun commento:

Posta un commento