19 settembre 2016

A pesca di conigli selvatici sulla Levrera di Martinscica

Andare a caccia di conigli selvatici con le reti da pesca. Pescare i conigli? Ebbene sì, a Cherso succede, succedeva e succede anche oggi.
A pesca di conigli sulla Levrera
"Dalla parte opposta di Ćutim, cioè all'Ovest dell'Isola di Cherso, tre mi-
glia in mare fra San Martino, e Ustrine, giace l'Isola Levrara, popolata an-
ch'essa solamente da conigli, piana, e lunga intorno a due miglia. Gli abi-
tanti di Cherso sogliono andarvi a cacciare."

(Alberto Fortis "Saggio d'osservazione sopra l'isola di
Cherso Osero: con tavole", Venezia, gennaio 1771)
La baia di Martinscica ospita l'isolotto di Levrera, piatto e coperto da una fitta e bassa e impenetrabile macchia medi-terranea.
I conigli selvatici vengono spa-ventati dai cani, che li co-stringono in certi passaggi obbligati attraverso la fitta macchia e trovano ad atten-derli le reti dei pescatori, che li catturano come fossero pesci nei bassi fondali delle baie.
Perciò si può ben dire che qui si pratica ogni forma di pesca, anche quella dei conigli.

Nessun commento:

Posta un commento