4 settembre 2011

I mitici Ćevapčići del litorale

Sono delle polpettine cilindriche di carne mista: manzo, montone e maiale tritati, impastati assieme e poi cotti alla griglia.
cevapcici Ćevapčići
Qui i ćevapčići con ajvar e cipolla bianca: la formula più classica viene
perfettamete rispettata dai gestori del rifugio Premuda in Val Rosandra.
Il termine è un diminutivo del serbo cevap che a sua volta sarebbe una storpiatura di shish kebab, lo spiedino di agnello della cucina turca, che letto "kebab shish", in lingua serba diventa ćevapčići.
cevapcici Ćevapčići
La polenta accompagna i ćevapčići al ristorante "Al Pozzo" di San Lo-
renzo vicino a Basovizza, sul Carso tri
estino. La formula originale è tut-
t'altro che leggera e prevede anche una sostanziosa aggiunta di lardo e
cipolla tritati, oltre al sale e al pepe.
Al Nord (Croazia, Dalmazia, Istria e Carso) il maiale, così diffuso nei paesi di tradizione cattolica, ha fatto la sua comparsa dapprima affiancando e poi sostituendo sempre più la pecora, che rimane invece maggiormente utilizzata al centro sud, in Serbia, Montenegro, Kosovo, Bosnia, Erzegovina,
insomma nei Balcani di tradizioni turca e musulmana.
I ćevapčići si mangiano accompagnati da cipolla tagliata ad anelli, e dalla salsa ajvar, una salsa leggermente piccante a base di con peperoni melanzane e aglio.

Nessun commento:

Posta un commento