2 agosto 2015

La trattoria "Al Pozzo" di San Lorenzo (sul Carso Triestino)

Un'ampia sala da pranzo e un cortile ombreggiato che dal ciglione carsico si affacciano sulla Val Rosandra.
Trattoria Ristorante Al Pozzo
La trattoria è conosciuta anche per la sua vista sulla Val Rosandra. Può
essere raggiunta anche a piedi dal sottostante Rifugio Premuda transi-
tando da due Vedette del Carso: quella di Moccò e quella di San Lorenzo.
La trattoria ha un belvedere invernale (sala da pranzo) e uno estivo (cortile ombreggiato) per cui sostarvi è molto piacevole in tutte le stagioni, come ben sa la gente del posto, che la frequenta numerosa.
Cjarsons, cevapcici, ajvar, gnocchi e marmellata
Cjarsons con asparagi, cevapcici con ajvar e polenta, gnocconi di pata-
te con la marmellata di mirtilli, tagliata di manzo con grana, polenta e
patate in padella.
Si può raggiungere comodamente in auto (ampio parcheggio) dalla strada che passa per la foiba di Basovizza,
Ristorante Trattoria Al Pozzo
La grande veranda della sala da pranzo ed il locale-bar. Il ristorante
"Al Pozzo" si trova (da parecchi anni) sul ciglione carsico triestino,
nel piccolo nucleo abitato di San Lorenzo, nelle immediate vicinanze
di Basovizza e Pesek, dove un tempo c'era il confine italo-jugoslavo.
che si snoda in alto, dentro la macchia del ciglione carsico; oppure partendo dal basso, in questo caso ci si deve portare a Sant'Antonio in Bosco,
alla periferia orientale di Trieste, e risalire la stretta stradina che passa per la Vedetta di San Lorenzo.
I più ardimentosi la possono raggiungere anche a piedi dal sottostante Rifugio Premuda, seguendo il sentiero CAI che sale dapprima alla Vedetta di Moccò per portarsi poi alla superiore Vedetta di San Lorenzo. Cento metri più avanti c'è la trattoria.
Il posto è piacevolmente rustico e i piatti pescano (giustamente) nella tradizione locale.
A seconda delle stagioni ci si può imbattere in stinco di maiale, ravioli ai funghi, gnocchi ripieni alle noci, tagliata di manzo con rucola e grana, verdure in tegame, patate en tecia, gnocchi con ragù o sugo di arrosto, gnocconi di patate ripieni di mirtilli con sugo al burro, lasagne col ragù scuro, spezzatino di cinghiale.

Nessun commento:

Posta un commento